.
Annunci online

baol


Diario


31 ottobre 2008

NEWS



Proteste dopo la decisione del Vaticano di chiudere le porte del seminario ai gay: "siamo rimasti chiusi dentro"





permalink | inviato da maurizioV il 31/10/2008 alle 12:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


15 settembre 2008

NEWS



Lo scrittore David Foster Wallace si è suicidato:aveva appena scoperto che la prefazione al suo prossimo libro l'avrebbe scritta Veltroni.




permalink | inviato da maurizioV il 15/9/2008 alle 10:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


11 settembre 2008

NEWS DAL TERZO MONDO



Secondo l'economista di Harvard Robert Jensen, la diffusione dei telefonini in Africa sta combattendo la povertà: hanno iniziato a mangiarli.




permalink | inviato da maurizioV il 11/9/2008 alle 9:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


3 settembre 2008

NEWS

 

"L'Osservatore Romano: la morte cerebrale non è la fine della vita: basta non pensarci troppo"




permalink | inviato da maurizioV il 3/9/2008 alle 13:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


1 settembre 2008

NEWS




Trovata la prova schiacciante che dimostrerebbe i rapporti tra Rifondazione Comunista e le FARC: ora le FARC sono 24.




permalink | inviato da maurizioV il 1/9/2008 alle 18:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


27 agosto 2008

UN PAESE FANTASTICO


 

Se ho capito bene, a capo della società che si accollerà i debiti e gli esuberi di Alitalia metteranno uno che si chiama Augusto Fantozzi.




permalink | inviato da maurizioV il 27/8/2008 alle 12:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


26 agosto 2008

THAT' S ENTERTAINMENT!



" La mattina quando faccio la barba devo potermi guardare allo specchio"

Il Ministro Renato Brunetta, intervista a Gente in edicola oggi

Prova ad abbassarlo.

...buuuahahahahahahahahahah!...eheheheh...ehmmm...scusate.

.




permalink | inviato da maurizioV il 26/8/2008 alle 12:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


21 agosto 2008

TORNO PIU' IMPEGNATO CHE MAI

 

Il tenutario del blog osserva  la copertina di Vanity Fair di questa settimana. E' perplesso, perchè la Ventura l'ha incrociata a Milano qualche mese fa e sembrava diversa.




permalink | inviato da maurizioV il 21/8/2008 alle 16:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


5 agosto 2008

OGNI TANTO BISOGNA RIPOSARSI



Bene, a questo punto è chiaro che c'è caldo. Dopo la fatica di ben quattro o cinque post in due settimane, il blog di Baol va in vacanza per qualche giorno. Divertitevi anche voi, carissimi "due o tre che leggete".
un'abbraccio
Maurizio




permalink | inviato da maurizioV il 5/8/2008 alle 13:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


31 luglio 2008

LA VIGILIA DELLE OLIMPIADI



Mancano 7 giorni all'inizio delle Olimpiadi di Pechino e le polemiche sembrano non finire mai. Vediamo insieme, disciplina per disciplina, le principali difficoltà che dovranno affrontare gli atleti:


ATLETICA LEGGERA: Lo smog di Pechino è il nemico numero uno della più nobile tra le discipline olimpiche. Durante le prove della gara dei 5000 metri gli organizzatori si sono accorti che gli atleti, a causa della scarsa visibilità, arrivano tutti al traguardo, ma ognuno in una città diversa. La soluzione trovata dai cinesi  è quella di farli  correre tutti su dei tapis -roulant. Il CIO, Comitato Olimpico Internazionale, ha dato l'ok, parlando di una grande vittoria della diplomazia.

BADMINTON: delle 28 discipline olimpiche, il badminton è il gioco che più di tutti rischa di subire gli effetti della censura cinese. Come tutto il resto del mondo, infatti, gli olimpionici delle squadre di badminton non sanno come si gioca a badminton. Contavano di cercare le regole su internet, una volta arrivati a Pechino, ma la censura cinese sulla rete li ha colti impreparati. Dato che dal nome sembra un gioco di carte, la cosa più probabile è che decidano tutti di ripiegare sulla pinella, uno compromesso che il CIO ha definito tutto sommato accettabile

NUOTO SINCRONIZZATO: il nuoto sincronizzato è l'unico sport sul quale le autorità cinesi non hanno posto censure. Di più: la squadra cinese di nuoto sincronizzato è composta esclusivamente da nuotatrici dissidenti. Eseguiranno una coreografia che si svolge interamente sott'acqua e che dura un'ora e mezzo. A metà dell'esibizione, le nuotatrici superstiti, potranno mettere la testa fuori dall'acqua, ma solo per 5 minuti, durante i quali dovranno fare le cuciture di una borsetta di Gucci.

MARATONA: Il problemi relativi alla maratona in realtà sono già stati risolti. La più antica delle discipline, la tradizionale e suggestiva corsa tra le vie della città, rischiava di diventare pericolosa per l'equilibrio gli atleti, a causa della tradizionale e suggestiva abitudine dei cinesi di sputare per terra. Per questo motivo i maratoneti saranno  costretti a percorrere i 42 km  con degli sci da fondo. Il CIO si è detto entusiasta della soluzione.

TIRO A SEGNO: Anche in questo caso è l'inquinamento il problema principale. La cappa di smog su  Pechino, infatti, impedisce ai tiratori di inquadrare bene il bersaglio. Per ovviare all'inconveniente i funzionari cinesi avevano suggerito  di sostituire i tradizionali bersagli di carta con 10  bersagli umani, scelti a caso tra i dissidenti, che avrebbero dovuto urlare il nome della parte del corpo colpita, per poter aggiornare il punteggio. Ma dopo la reazione indignata del Comitato Organizzatore, si è trovato un compromesso che il CIO stesso ha definito "una gigantesca vittoria della diplomazia": si userà un solo dissidente, che dovrà correre da un bersaglio all'altro.

GLI ITALIANI: Dimenticate le polemiche causate dal simpatico messaggio di augurio del presidente Berlusconi agli atleti in partenza per Pechino: "portatevi da mangiare da casa: in Cina si mangia di merda", che aveva creato un piccolo incidente diplomatico, gli atleti italiani sono già immersi nella cultura dello spirito olimpico e sono pronti a fare incetta di medaglie. In particolar modo i ciclisti, dopo aver scoperto che i siti dove poter comprare l'EPO non sono stati oscurati.


 




permalink | inviato da maurizioV il 31/7/2008 alle 19:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     settembre       
 
 




blog letto 296017 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
zeitgeist
ma vedi d'annattene
mi dia del play
Deo - con., rubrica religiosa
Il Prof.Graldo Alsso
Supergiovani
IPSE DIXIT, LE GRANDI FRASI STORICHE
Le Biografie più brevi del mondo

VAI A VEDERE

repubblica
sabellifioretti
wittgenstein
gago
beppe grillo
miserabili
giudiziouniversale
paolo conte
lipperatura
stefano benni
minimum fax
marco paolini
vinicio capossela
massimo troisi
carmilla
alex
un'altro molto bravo è livefast
malvino
wu ming
eva
roma
mia
zanzara
miele98
elena
wachtdogs
petarda
evaspiritosa
francesco nardi
raccoon
Rob Grassilli
CiroMonacella
Valmadlene
Diderot
nocturama
vocidipopolo
sirenasicula
Dave!


CERCA